Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Approfondisci"

Finalità

Chi ha aderito e collabora con l'associazione di volontariato - Sete di Giustizia - (S.d.G.) si attiene all'ideale promosso dal sito www.setedigiustizia.com, consapevole di far parte di un progetto di informazione, formazione e assistenza che realizzerà a medio-lungo termine.

Cerchiamo altre persone informate sulle tematiche da noi trattate, occorre fare gruppo sul territorio dove si vive, offrendo disponibilità ad operare a mero titolo di volontariato, anche se vincolato da appartenenza politica, impegnandosi nelle varie attività che verranno realizzate da una nascente sede territoriale di SdG, quali conferenze, dibattiti, volantinaggi, riprese radio-televisive, includendovi, altresì, i video pubblicati on-line, con l'obbligo di tener fede alla linea culturale che fa espressamente riferimento alla Scuola Monetaria auritiana, fondata dall’esimio prof. avv. Giacinto Auriti.

Solo quando in un comune si avrà un numero considerevole di persone informate sulla struttura della moneta, solo allora potrà nascere una lista civica, i più competenti emergeranno e se eletti insieme al capolista sindaco potranno amministrare rimettendo il cittadino al primo posto, appena dopo l'insediamento si partirà con una campagna di informazione monetaria per preparare l'altra parte di cittadini disinformati, per poi debuttare con un mezzo di pagamento diverso dall'euro.

Se questo accadrà in vari comuni d'Italia e nello stesso periodo, ci ritroveremo con molti sindaci informati che potranno fare valere il loro peso a livelli istituzionale, affinché la moneta euro sia dichiarata di PROPRIETA' del PORTATORE.

E' importante avere un obiettivo comune in questa fase di transizione, occorre che tutte le persone informate sulla MONETA di POPOLO si scambino idee anche se sono in schieramenti diversi vanno superati pregiudizi e campanilismi affinché alla prima occasione si possa votare tutti insieme la PROPRIETA' POPOLARE della MONETA.

Free Joomla templates by L.THEME